Collegamenti sponsorizzati

Tassa circolazione moto

Cosa sapere sulla tassa di circolazione per la moto

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Cosa sapere sulla tassa di circolazione per la moto
Collegamenti sponsorizzati
Come accade con l’auto, anche per la moto è prevista una tassa di circolazione, unita a una serie di procedure che è necessario seguire per fare in modo che tutto sia in regola secondo quanto previsto dal codice della strada.
Prima di parlare nello specifico della tassa di circolazione prevista per la moto, è necessario dare delle delucidazioni su cosa intenda per “ciclomotore” il Codice della strada. Rientrano in questa categoria i veicoli con motore di cilindrata fino a 50 cc o comunque di potenza massima fino a 4 Kw, per una velocità massima di 45 km/h.

Documentazione necessaria per la circolazione della moto
Se siete in possesso di una moto dovete conoscere alla perfezione quale sia la documentazione necessaria per una circolazione che possa essere considerata a norma di legge.
Innanzitutto, quelli che il codice della strada definisce come “ciclomotori” devono essere muniti di targa a 6 cifre: si tratta di una disposizione recente in quanto i veicoli muniti del cosiddetto “targhino” a 5 cifre, dovevano essere ritargati entro il 13 febbario 2012.
Posta questa precisazione, il conducente deve circolare con i seguenti documenti, da esibire in occasione di un eventuale controllo:
- bollo
- copertura assicurativa
- libretto di circolazione.

Alcune delucidazioni sulla tassa di circolazione
Come abbiamo visto uno dei documenti necessari che il conducente deve portare “a corredo” della propria moto, è il bollo o tassa di circolazione.
Su questo punto, però, esistono delle ulteriori precisazioni:
- I ciclomotori fino a 50 cc e le minicar devono pagare il bollo solo se vengono utilizzati "sulla pubblica strada”
- Non sono tenuti al pagamento della tassa di circolazione i ciclomotori che rimangono completamente inutilizzati
- Il pagamento della tassa di circolazione ha copertura per l’anno solare in corso (cioè fino al 31 dicembre) e il versamento successivo va effettuato entro il 2 febbraio di ogni anno.
A quanto ammonta la tassa di circolazione per i motocicli fino a 50 cm cubici? Il bollo è molto basso e ammonta a circa 20 euro.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Calcolo assicurazione moto

Se dovete assicurare la vostra moto o il vostro scooter, vi conviene impiegare ...

Pagamento bollo auto online

Dove si paga il bollo e come possiamo pagarlo on line? Ecco una serie di siti ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet