Collegamenti sponsorizzati

Scatola nera assicurazioni auto

Assicurazioni: quanto si risparmia con la scatola nera?

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Assicurazioni: quanto si risparmia con la scatola nera?
Collegamenti sponsorizzati
Il decreto sulle liberalizzazioni del Governo Monti ha portato alla ribalta la scatola nera come mezzo per risparmiare sulle assicurazioni rc auto: il costo del dispositivo sarà a carico delle compagnie assicurative, che dovranno applicare uno sconto agli automobilisti che lo installeranno sul proprio veicolo. Questo recita il decreto, ma a oggi come stanno le cose? E soprattutto: quanto si può risparmiare sul premio rc auto installando la scatola nera?
L’art. 32 del recente decreto Monti ha introdotto una novità nel rapporto tra compagnia assicurativa e assicurato: il contraente che accetta ispezioni preventive sul proprio veicolo e decide di installare la famosa scatola nera (un dispositivo satellitare in grado di registrare spostamenti, velocità e accelerazione dei veicoli), potrà godere di sconti sull’assicurazione rc auto. Ma la novità vera non è questa, perché esisteva già un’opzione del genere: società come la Octotelematics, ad esempio, da tempo mettono a disposizione delle compagnie assicurative e dei loro clienti alcune soluzioni per il rilevamento telematico delle abitudini di guida, della posizione dei veicoli e delle dinamiche degli incidenti. Grazie a questi strumenti, è possibile personalizzare le polizze auto e ottenere un certo risparmio. Qual è (o dovrebbe essere) l’elemento che renderà l’art. 32 del dl Monti un vantaggio per i consumatori? L’installazione della scatola nera, ora a carico dell’automobilista, sarà onere della compagnia assicurativa. In sostanza, le compagnie ottengono una garanzia contro le frodi assicurative (da tempo considerate come una delle principali cause degli aumenti delle tariffe rc auto in Italia) installando la scatola di tasca loro. Se si escludono remore riguardo alla salvaguardia della privacy, sarebbe un bel vantaggio per l’automobilista, perché la scatola nera, oltre a consentire una più puntuale ricostruzione dei sinistri per un giusto accertamento delle responsabilità, consentirebbe anche di ricevere assistenza immediata in caso di bisogno (con il dispositivo eCall). Usiamo il condizionale, perché al momento l’art. 32 non ha trovato applicazione concreta. Chi vuole montare la scatola nera deve ancora farlo di tasca propria: basta informare la propria agenzia assicurativa, che provvede a fissare un appuntamento con la società installatrice (costo 80 euro circa, ma è possibile ottenerla anche in comodato d’uso, pagando solo l’intervento di installazione e l’eventuale manutenzione). Lo sconto sulla polizza rc auto si aggira intorno al 10-20%.

Applicazione della norma sulla scatola nera: l'intervento dell'Isvap

Per chiarire in che modo sarà disciplinata l'introduzione della scatola nera e quali effetti avrà l'art. 32 sul premio assicurativo, il governo ha richiesto un'interpretazione da parte dell'Isvap. L'istituto ha precisato che saranno le compagnie a dover proporre al cliente, a fianco alle offerte di polizze rc auto base, dei pacchetti assicurativi specifici che prevedono l'installazione della scatola nera. Il cliente potrà a questo punto optare per l'una o per l'altra soluzione. Dato per scontato che i dispositivi saranno a carico delle compagnie, restano tuttavia da chiarire alcuni punti fondamentali:
- Il costo dell'installazione della scatola nera si ripercuoterà in realtà in un aumento delle tariffe rc auto?
- Cosa succederà se un assicurato, come è nel suo diritto, volesse passare ad altra compagnia dopo aver fatto installare la scatola nera sulla propria auto a spese della vecchia compagnia?
- Quali dati potranno essere raccolti e quali no, attraverso la scatola nera?

Decreto  25 gennaio 2013: norme attuative

A più di un anno dal Decreto Legge 01/2012, con il Decreto del 25 gennaio 2013 sono state definite le prime norme attuative in merito alla questione della scatola nera per le RC Auto e al prezzo dei carburanti. A proposito della scatola nera, sono state definite delle indicazioni sulle caratteristiche tecniche che la scatola nera deve possedere per essere considerata tale:
- deve essere sigillata
- deve essere ancorata a elementi fissi
- deve registrate la posizione del veicolo ed elementi quali velocità, accelerazioni, decelerazioni
Sottolineiamo che, tuttavia, non esiste ancora l'obbligo per le compagnie assicurative per effettuare degli sconti sulle polizze RC auto rivolti a coloro che decideranno di aderire al sistema della scatola nera. Si attendono nuove norme legislative, nel frattempo ecco come provare a risparmiare sulla polizza rc auto.

assicurazione auto

Confronta 18 compagnie e risparmia 500€
Maschio Femmina

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie

leonardo Scrive:
15/03/2013

Complimenti per la chiarezza e la tempestività. Desidero essere contattato con urgenza.Un ragazzo disabile, con la scatola nera a bordo, è stato coinvolto in un incidente.Grazie


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Assicurazioni auto economiche

Per trovare l'assicurazione auto più economica è opportuno visionare il ...


Collegamenti sponsorizzati
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet