Collegamenti sponsorizzati

Sanzioni guida in Stato di Ebbrezza

Quali sanzioni sono previste per chi guida in stato ebbrezza?

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Quali sanzioni sono previste per chi guida in stato ebbrezza?
Collegamenti sponsorizzati
La guida in stato di ebbrezza, nel migliore dei casi, si traduce in delle sanzioni pecuniarie e/o amministrative, ma nel peggiore può determinare il verificarsi di incidenti e, purtroppo, spesso anche delle vittime. Ecco quali sono le sanzioni previste in caso di guida in stato di ebbrezza, sia in caso di incidente che a seguito di un controllo di routine da parte di soggetti preposti.  e quali sono le tutele per chi si trova coinvolto in un incidente con un veicolo guidato da chi risulta positivo al test di verifica del livello di sostanze alcoliche in corpo.
La questione della guida in stato di ebbrezza ha aperto varie discussioni in merito che partono dalla definizione degli indici da considerare per identificare uno stato di questo tipo e, nello specifico, in riferimento ai controlli alcolemici e al livello tollerato per non incorrere in sanzioni, rilevato tramite il famoso “test del palloncino”, tecnicamente etilometro.

Con la Legge n. 92/2008 sono state previste pene più rigide e sanzioni più consistenti per chi viene colto alla guida in stato di ebbrezza. Il livello delle pene e delle sanzioni previste dalla legge è direttamente proporzionale alle percentuali di superamento delle soglie di tasso alcolico tollerate.

Le sanzioni per la guida in stato di ebbrezza
È prevista la sospensione della patente per un periodo che può andare dai tre ai sei mesi e una multa compresa tra i 500 e i 2000 euro, nel caso in cui, dietro controllo, il tasso alcolemico abbia un valore tra 0,5 g/l e 0,8 g/l.
Per un tasso superiore (da 0,8 a 1,5g/l) le sanzioni pecuniarie partono da un minimo di 800 euro a un massimo di 3200 euro e la patente viene sospesa per un periodo che va dai 6 ai 12 mesi. Per un livello alcolemico più alto di 1,5g/l, chi guida in stato di ebbrezza sarà tenuto a pagare una sanzione per un valore compreso tra 1500 e 6000 euro, con sospensione della patente da uno a due anni, eventuale confisca del veicolo ed arresto da tre mesi a un anno.
Nel caso di incidente, si può incorrere in sanzioni penali anche per un livello inferiore a 1,5g/l. In tutti i casi la patente viene decurtata di 10 punti.
Sul sito della Polizia di Stato sono disponibili i dettagli circa le sanzioni previste per chi viene colto alla guida di un veicolo in stato di ebbrezza.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Infortunistica stradale

Una selezione di studi di infortunistica stradale che offrono consulenza e ...

Perizie assicurative

Nella gestione e liquidazione di sinistri stradali, le compagnie assicurative ...

Risarcimento sinistri

Non sempre il risarcimento dei danni derivanti da sinistri stradali avviene ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet