Collegamenti sponsorizzati

Risarcimento danni pedone investito

Il pedone investito ha diritto (quasi) sempre al risarcimento

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Il pedone investito ha diritto (quasi) sempre al risarcimento
Collegamenti sponsorizzati
Di norma quando si verificano incidenti stradali che coinvolgono dei pedoni e si configura un danno, il responsabile del danno è tenuto al risarcimento. Questo si verifica, per esempio, se il pedone investito si trovava sulle strisce pedonali o addirittura sul marciapiede. Ecco come richiedere il risarcimento per danni subiti in caso di investimento di pedone.
I casi di pedoni investiti dalle automobili sono all’ordine del giorno e spesso si verificano addirittura in prossimità delle strisce pedonali o mentre il pedone si trovava sul marciapiede. Il risarcimento da parte degli automobilisti è obbligatorio e fa leva sull’art. 2054 del Codice Civile:
Il conducente di un veicolo senza guida di rotaie è obbligato a risarcire il danno prodotto a persone o a cose dalla circolazione del veicolo, se non prova di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno”.
In questo caso quello che si configura è un danno biologico, che prevede delle procedure di risarcimento e di valutazione specifiche.
È importante sapere come ci si deve comportare in queste occasioni ai fini del risarcimento, che a quanto pare, previa verifica della sussistenza di alcune condizioni, è dato anche quando il pedone investito si trovava fuori dalle strisce pedonali oppure quando le strisce pedonali sono talmente sbiadite da essere invisibili all’automobilista.
Il pedone investito innanzitutto deve richiedere o far richiedere l’intervento delle forze dell’ordine e raccogliere tutte le informazioni necessarie, comprese le generalità dei testimoni presenti. È importante anche recarsi al Pronto Soccorso specificando il motivo dell’infortunio. Per ottenere il risarcimento è indispensabile procedere all’apertura del sinistro, inviando raccomandata A/R alla compagnia assicurativa del veicolo responsabile dell’incidente, allegando tutti i documenti, soprattutto quelli relativi al referto del Pronto Soccorso.
Una precisazione va fatta: non è vero che il risarcimento danni del pedone investito riguardi solo i casi in cui il pedone in questione sia un lavoratore e quindi abbia subito una limitazione della sua capacità lavorativa a causa dell’infortunio. In realtà il risarcimento spetta anche al pedone che non lavora. Su Assopec è disponibile un fac simile della richiesta di risarcimento danni per pedone investito.
Infine, dobbiamo sottolineare che non è detto che la responsabilità risieda sempre nell’automobilista: è possibile anche un concorso di colpa nel caso in cui sussistano le prove di un comportamento errato del pedone, che possibilmente potrebbe aver causato l’incidente attraversando improvvisamente la strada e quindi per motivi legati alla sua cattiva condotta o distrazione.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie

Angelo Scrive:
28/06/2013

Buongiorno, ritengo che non essendoci stati danni "evidenti", è onesto, in una situazione già comunque compromessa non chiedere il risarcimento del danno, visto, ribadisco, che danno non c'è stato.
carla violaccio Scrive:
31/05/2013

Salve, mia madre, ultrasettantenne, è stata investita in retromarcia; è finita a terra battendo su una spalla già in precarie condizione a causa di un pregresso problema osseo e sull'anca. E' stata in pronto soccorso, dove non hanno riscontrato lesioni: le hanno solo prescritto degli antidolorifici per i dolori generalizzati che sente ovunque. Mia madre soffre di pressione alta e per alcune ore dopo l'incidente ha avuto ovviamente un rialzo brusco. In questo caso, anche senza un danno in particolare, si può rivalersi sull'automobilista distratto? Grazie


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Gestione sinistri

Per la valutazione dei danni e la corretta attribuzione delle responsabilità ...

Infortunistica stradale

Una selezione di studi di infortunistica stradale che offrono consulenza e ...

Danno biologico

Sei stato vittima di una lesione configurabile come danno biologico ma vuoi ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet