Collegamenti sponsorizzati

Decreto soppressione Isvap

Approvato il decreto: Isvap soppressa in nome dei tagli

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Approvato il decreto: Isvap soppressa in nome dei tagli
Collegamenti sponsorizzati
Il governo Monti ha mietuto due vittime eccellenti. Isvap e Covip, come si sapeva già da tempo, sono state soppresse a seguito dell'approvazione del decreto legge del 6 luglio 2012 sulla spending review. Al loro posto nascerà l'Ivarp. Vediamo cosa cambia per il mondo delle assicurazioni e quali vantaggi porterà questo provvedimento.
Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo (Isvap) e la Commissione di vigilanza sui fondi pensione (Covip) sono state soppresse per decreto dal Governo Monti. Le funzioni dei due enti verranno accorpate nel nuovo Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni e sul risparmio previdenziale (Ivarp), che sarà attivo entro l'inizio di Novembre 2012 e opererà in collaborazione con le istituzioni bancarie per la vigilanza nei settori finanziario, assicurativo e del risparmio previdenziale. Obiettivo dell'operazione è naturalmente il risparmio: si calcola infatti che verrà tagliata una quota di circa il 10% dei costi di funzionamento di Isvap e Covip. Secondo quanto affermato e auspicato dal Governo, la riduzione della spesa non inciderà in alcun modo sulla quantità di servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni a favore dei cittadini, ma anzi mira a migliorarne la qualità e l’efficienza. L’eliminazione degli eccessi di spesa produrrà una serie di benefici concreti per i cittadini, come il mancato (o rimandato) aumento di due punti percentuali dell’IVA, e l'estensione della clausola di salvaguardia in materia pensionistica prevista dal decreto legge “Salva Italia” ad altri 55.000 soggetti. 

Aggiornamenti
Un'ulteriore modifica al decreto sulla spending review ha portato a una nuova situazione: abortita l'idea dell'Ivarp, ecco nascere l'Ivass, ente sottoposto al controllo della Banca d'Italia che andrà a sostituire l'Isvap senza incorporare Covip.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet