Collegamenti sponsorizzati

classe di merito assicurazione

Da 1 a 18, ecco la Classe di merito nelle assicurazioni auto

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Da 1 a 18, ecco la Classe di merito nelle assicurazioni auto
Collegamenti sponsorizzati
Ha più di 40 anni, ma la classe di merito dell'assicurazione resiste ancora. Introdotta dalla legge n. 990 del 1969, la classe di merito rappresenta allo stesso tempo il “bonus” e il “malus”, ossia il premio e la punizione per l’automobilista. In Italia sono 18, si parte dalla 14esima classe e per ogni sinistro si perdono due punti, mentre per ogni anno senza incidenti con colpa se ne acquista uno. Ovviamente più alta è la classe, più alto è il premio da pagare.
La classe di merito fu introdotta dalla legge n.990 del 1969, che regolò l’Assicurazione auto Bonus/Malus, così come la conosciamo da decenni. Ancora oggi costituisce un sistema tariffario basato sulla rischiosità dell’automobilista e rappresenta un punteggio compreso tra 1 e 18, che alla firma del primo contratto di assicurazione, assume valore pari a 14, ossia il premio base. Se dunque un assicurato automobilista si trova in 14esima classe e nel periodo di osservazione non ha sinistri con colpa, passa in 13esima (bonus), ottenendo uno sconto sul successivo premio; se, invece, causa un incidente, allora retrocede in 16esima (malus) e subisce un rincaro.

A partire dal 3 aprile 2007, grazie alla legge n.40 del 2 aprile 2007, nota anche come “Bersani bis” e consultabile sul sito internet parlamentare cliccando sul link “Leggi” e successivamente su “Indice delle leggi”, la classe di merito delle assicurazioni si è arricchita di numerosi dettagli favorevoli soprattutto agli automobilisti, tra cui:

•    Le compagnie assicurative hanno il divieto di applicare variazioni nella classe di merito senza aver prima accertato la responsabilità dell’automobilista-cliente.
•    Un automobilista, che ha già assicurato un veicolo, può beneficiare della stessa classe di merito acquisita negli anni, anche per la sottoscrizione di un contratto di assicurazione per un secondo mezzo di trasporto a motore.
•     La validità dell’attestato di rischio, che è il documento che certifica la classe di merito di provenienza e quella di assegnazione, è stata estesa da tre mesi fino a 5 anni, e i benefici guadagnati per condotta di guida virtuosa rimangono tali anche in caso di sospensione o mancato rinnovo della polizza per temporaneo non utilizzo dell’autovettura.

Oltre alla classe di merito, infine, ricordiamo che le varie compagnie assicuratrici, adottano delle classi interne, con il risultato che a parità di classe, due compagnie possono far pagare premi notevolmente diversi. Ogni compagnia può dunque adottare la classe di merito interna, ma grazie alla classe di Conversione Universale (CU), la classe di merito interna viene equiparata alla classe universale, in modo che se un automobilista decidesse di cambiare compagnia, manterrebbe il valore raggiunto nella classe di merito. Inoltre, con la Riforma delle assicurazioni del 2012 è stata inserita una diminuzione automatica del costo dell'rc auto per gli automobilisti che guadagnano una classe di merito per non aver causato sinistri nel corso di un anno.

assicurazione auto

Confronta 18 compagnie e risparmia 500€
Maschio Femmina

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Assicurazioni auto temporanee

L'assicurazione auto temporanea è l'assicurazione per chi utilizza la propria ...

Calcolo assicurazione auto

Se vuoi conoscere le offerte migliori per assicurare la tua auto puoi farlo on ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet