Collegamenti sponsorizzati

assicurazione motociclo

Viaggiare su due ruote in modo sicuro: l'assicurazione per il Motociclo

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Viaggiare su due ruote in modo sicuro: l'assicurazione per il Motociclo
Collegamenti sponsorizzati
Sono sempre più numerose le persone che decidono di andare su due ruote. Costretti dal traffico o vincolati dalla passione, i centauri odierni popolano strade e città. Vediamo quali sono le modalità per viaggiare in sicurezza con un motociclo.

Specialmente in una giornata di sole scegliere il motociclo o rispolverare la vecchia vespa per fare un giro in città è una scelta che sempre più persone decidono di fare. Costretti nelle insidie del traffico, i centauri moderni sono esposti a una serie di pericoli ai quali possono ovviare scegliendo un’assicurazione che provveda a coprire i danni in caso di incidente o sinistro. L’assicurazione di base obbligatoria è la rca moto, l’assicurazione per il proprio motociclo che consente di “coprire” i danni causati a terzi (persone o animali) in caso di incidente.  Ci sono varie modalità per stipulare un’assicurazione per il proprio motociclo, le differenze sono dovute prima di tutto dalla tipologia del conducente: alcune polizze distinguono tra conducenti esperti o poco esperti (indicati quest’ultimi generalmente per fascia d’età: inferiore ai 26 anni), tra cilindrate e marche diverse, dalla provincia di residenza o dal sesso del motociclista. Stipulata generalmente su base annuale, l’assicurazione dei motocicli è suddivisibile anche per frazioni di tempo inferiori. Se si usa la moto o lo scooter solo in determinati periodi dell’anno, ad esempio in estate e nel resto del tempo si lasciano in garage, è possibile infatti stipulare l’assicurazione solo per frazioni di tempo minore. In linea di massima si suddivide la tipologia di assicurazioni per motocicli in assicurazioni bonus-malus e assicurazioni con franchigia fissa.
In linea generale per i motociclisti poco esperti che hanno fatto da poco la scelta delle due ruote o per chi in linea di massima non si sente sicuro alla guida o vuole stare comunque sicuro in caso di incidente da lui provocato, è consigliabile l’assicurazione con franchigia fissa. Ai veterani delle due ruote, ai più esperti o semplicemente ai più scrupolosi alla guida, è consigliabile un’assicurazione del proprio motociclo in formula bonus-malus in modo da ottenere, negli anni, riduzioni del premio da pagare nel caso non si siano fatti incidenti.
L'assicurazione in caso di incendio, di furto o atti vandalici non è compresa all'interno dell'assicurazione rca di base. Per assicurarsi in caso di eventi di questo genere è necessario stipulare forme di assicurazione specifiche. 

Calcola ora l'assicurazione moto con Genertel
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet