Collegamenti sponsorizzati

assicurazione auto scaduta: niente multa nei 15 giorni di tolleranza

Assicurazione auto scaduta: sanzioni e... soluzioni

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Assicurazione auto scaduta: sanzioni e... soluzioni
Collegamenti sponsorizzati
Quali sanzioni si rischiano circolando con l’assicurazione auto scaduta? Quanti giorni ho per rinnovarla e che succede in caso di sinistro? Lo scopriamo in questo articolo, dove vi diamo anche qualche riferimento normativo e dei consigli utili per ridurre l'entità della multa e per non trovarvi impreparati in caso di scadenza della vostra assicurazione auto.
Circolazione con assicurazione auto scaduta: c'è la multa anche se la lasci parcheggiata
15 giorni: è questo il periodo di tolleranza imposto per legge alle compagnie assicurative per la copertura dei rischi derivanti da responsabilità civile verso terzi in caso di mancato pagamento del rinnovo della polizza. Secondo l’art 1901 del codice civile, infatti, “se alle scadenze convenute il contraente non paga i premi successivi, l'assicurazione resta sospesa dalle ore ventiquattro del quindicesimo giorno dopo quello della scadenza”. Detto in parole povere, se hai un’assicurazione auto scaduta sei coperto fino a 15 giorni dopo la data di scadenza, dopodiché la tua auto è considerata priva di assicurazione, tutti i rischi sono a tuo carico e l’auto, a norma di legge, non può circolare (e non può essere parcheggiata in aree pubbliche). Se per qualsiasi motivo la tua auto si trova a circolare con l’assicurazione scaduta, il rischio è quello di incorrere nel sequestro e nelle sanzioni previste dall’art. 193 del codice della strada, secondo cui chiunque circoli senza la copertura dell'assicurazione è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 687,75 a euro 2.754,15. E ciò anche se la violazione è accertata all’interno del periodo dei 15 giorni di tolleranza, nei casi di polizze con scadenza non annuale (ad esempio le assicurazioni provvisorie di durata inferiore a 5 giorni). 

Riduzione della multa per assicurazione scaduta se demolisci l'auto
La sanzione amministrativa di cui al comma 2 dell’art. 193 è ridotta a un quarto e la corresponsione del premio di assicurazione non è dovuta se, entro trenta giorni dalla contestazione della violazione, previa autorizzazione dell'organo accertatore, provvedi alla demolizione e alle formalità di radiazione del veicolo. 

Assicurazione auto scaduta e abolizione del tacito rinnovo
Dal 2013 tutte le polizze rc auto, non solo quelle telefoniche e online, sono senza tacito rinnovo. Ciò non cambia nulla riguardo al periodo di tolleranza per la circolazione con assicurazione auto scaduta: in sostanza abbiamo 15 giorni di copertura assicurativa garantiti dalla nostra vecchia compagnia e possiamo circolare regolarmente, anche se abbiamo deciso di cambiare assicurazione.

Circolazione con contrassegno assicurazione scaduto: niente più multa nei 15 giorni di tolleranza
Altra circostanza da non sottovalutare è quella relativa alla circolazione con contrassegno di assicurazione scaduto, anche in presenza del certificato provvisorio rilasciato dalla compagnia assicuratrice in attesa dell’arrivo dell’originale: in questo caso la sanzione prevista è una multa da euro 25 a euro 99, ai sensi dell'articolo 181 del Codice della strada.
Non si è in pericolo di multa invece nel caso in cui si esponga il contrassegno dell'assicurazione scaduta nei 15 giorni di tolleranza ammessi dalla legge: dopo la recente norma che ha eliminato il tacito rinnovo delle polizze, il Ministero dell’Interno ha infatti pubblicato una circolare nella quale specifica che “per un periodo limitato di quindici giorni dalla scadenza, l’assicurato, in attesa di sottoscrivere un altro contratto in tempo utile, durante tale periodo può continuare a esibire il certificato e il contrassegno scaduti”.

Sinistro con assicurazione auto scaduta: cosa succede?
In caso di sinistro, naturalmente, le cose si complicano: si è innanzitutto tenuti personalmente al risarcimento dei danni arrecati a veicoli e persone. Il proprietario del veicolo con assicurazione scaduta, anche se non materialmente alla guida al momento dell’incidente, è comunque responsabile in solido con il guidatore. Nel caso in cui sia invece accertato che il sinistro è avvenuto per colpa di terzi, il conducente del veicolo con assicurazione scaduta ha diritto al risarcimento dei danni materiali e fisici riportati, e dovrà per questo rivolgersi alla compagnia assicuratrice della controparte. Tuttavia ciò non esclude l'applicazione delle sanzioni previste dall'art. 193 del Codice della Strada per la circolazione con un veicolo a motore sprovvisto di assicurazione: tali sanzioni si applicano a chi circola con un’assicurazione auto scaduta, a prescindere da chi è responsabile del sinistro.

Ricordati sempre di tenere la tua auto in regola con il codice della strada, perché circolare con l’assicurazione auto scaduta o, peggio, senza copertura assicurativa può portare a situazioni davvero spiacevoli. Per ulteriori domande e dubbi sugli aspetti legali delle assicurazioni auto, puoi consultare il sito dell'Ania o postare una domanda nel box dei commenti di seguito. Se invece stai pensando di rinnovare la tua polizza, allora nella nostra pagina Confronto assicurazioni auto troverai una selezione di link utili per scegliere l'assicurazione auto più conveniente.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie

Lucas Scrive:
06/08/2014

Sono in una condizione piuttosto paradossale (la sfortuna di avere la scadenza in agosto non la auguro a nessuno). Ho la polizza in scadenza domani. Già da più di una settimana ho pagato il rinnovo. L'assicurazione non mi ha ancora inviato il tagliando e continua a far passar tempo (probabilmente son quasi tutti in vacanza)..... Sono coperto per 15 giorni dopo la scadenza, ma se un vigile notasse l'auto parcheggiata senza assicurazione? Grazie. ps (il banner promozionale con l'asinello rende impossibile cliccare su "invia commento"! Ho dovuto disattivare i CSS.)
Valentino Scrive:
26/06/2014

Buongiorno,come società agenti di commercio abbiamo tre macchine con formula nolleggio a lungo termine quindi intestate alla società di nolleggio.E' da circa un mese che sollecitiamo l'arrivo dei tagliandi assicurativi perchè sono scaduti ''dopo i quindici giorni'' che responsabilità abbiamo in caso di fermo e peggio in caso di sinistro?Grazie
Viola Scrive:
09/06/2014

Salve, stanno x scadere i 15 giorni e l'assicurazione ancora non mi ha mandato il nuovo contrassegno . ho sollecitato e ri-sollecitato ma ancora niente... cosa succede se a causa loro ricevo una multa x mancata esposizione ? io l assicurazione l ho pagata, teoricamente la multa dovrebbero rimborsarmela,no? si può usare un sostituto (es. quietanza di pagamento) al fine di evitare tutto ciò?
paola Scrive:
04/06/2014

Salve, una mia amica viaggiava come passeggera su un'auto che è stata coinvolta in un incidente. L'auto su cui viaggiava si è scontrata con un'altra. Lei ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso è successivamente a varie visite. L'assicurazione non vuole riconoscerle un risarcimento perchè l'auto su cui viaggiava aveva l'assicurazione scaduta da 2 giorni e, visto che l'auto si è distrutta, non c'è stato il rinnovo dell'assicurazione. E' giusto o si stanno inventando delle scuse? Grazie.
manu Scrive:
07/04/2014

Salve, la prossima settimana mi scade l'assicurazione della macchina. Posso non rinnovare l'assicurazione rc auto se non la uso più? Grazie
staff http://twitter.com/assicurazion Scrive:
28/08/2013

Sì, esatto. I 15 giorni di tolleranza valgono anche per la scadenza del primo semestre dell'assicurazione
Nadir Scrive:
23/08/2013

Salve, giusto per capire: alla scadenza della I rata semestrale di una polizza con scadenza annuale, ho diritto a circolare per massimo 15 giorni dalla scadenza della suddetta rata senza incorrere in alcun tipo di sanzione ?
Davide Scrive:
13/08/2013

Salve in data 07/08 mi hanno sequestrato l'auto nel parcheggio del condominio in cui risiedo per assicurazione scaduta il 15/07/2013. Ho inviato ai carabinieri il tagliando dell'assicurazione con decorrenza 15/07/2013 (pagamento effettuato in data 07/08/2013. I carabinieri mi dicono che non conta la decorrenza ma la data del pagamento. E' corretto?
gabriele Scrive:
30/07/2013

Salve volevo sapere se la multa da 841€ è possibile rateizzare.grazie mille
Elena Scrive:
30/07/2013

SALVE! Io dovrei pagare una multa di 800 euro per assicurazione scaduta. Ho l' auto sequestrata, se porto la carta di demolizione al Comando dei vigili, mi riducono la sanzione?
Angelo (staff) Scrive:
25/07/2013

Forse manca un pezzo. Se lei è stato fermato e successivamente ha mostrato la polizza (che era corso a pagare) c'è poco da fare perché circolava senza assicurazione e quindi deve essere sanzionato come da codice della strada, nel caso lei avesse pagato la polizza ma avesse dimenticato di esporla sul parabrezza allora si tratterebbe solo di mancata esposizione, cosa ben diversa!!!
roberto Scrive:
22/07/2013

salve vorrei possibilmente una risposta al mio problema sono stato fermato dai carabinieri e mi anno riscontrato che la mia assicurazione era scaduta da almeno un mese per mia dimenticanza , ma al fermo dei carabinieri dopo un 15 minuti o presentato la polizza assicurativa ai rispettivi carabinieri mostrando che l'avessi pagata la mattin stessa del fermo ,ma se ne sono fregati altamente della mia buona fede che era stata una dimenticanza, cosa posso fare e come mi devo comportare ....un grazie anticipatamente a chi risponde saluti dal signor roberto
Angelo (staff) Scrive:
13/05/2013

Mi spiace darti una cattiva notizia ma non è vendendo che risolvi il problema. Al momento in cui ti hanno fermato eri il legittimo proprietario del mezzo ed inoltre se sottoposto a fermo amministrativo il mezzo non è cedibile a terzi.
Mario Scrive:
08/05/2013

Salve, mi hanno fermato i carabinieri con l'assicurazione scaduta, è scattata la multa di € 841,00 con ovviamente fermo amministrativo e l'obbligo di presentare entro 60 giorni una nuova polizza per evitare il sequestro dell'auto.. Se vendo l'auto la sanzione devo pagarla comunque?
Angelo (staff) Scrive:
09/04/2013

A folletto rispondo che tutto quello che dice è giusto ma non sempre andando a rifare un contratto si hanno le condizioni del precedente e quindi bisogna verificare che tutto ciò sia possibile. Per esperienza dico che in un lasso molto piccolo di tempo la compagnia fa pagare il contratto scaduto ad aprile e ripeto difficilmente il contratto nuovo è meno caro di quello di rinnovo!!!(anzi mai)
folletto Scrive:
08/04/2013

Buongiorno! Vorrei capire meglio il meccanismo dei 15 giorni (e ciò che succede dopo) in un caso specifico: - La mia assicurazione scade, mettiamo, il 10 aprile. - La copertura è estesa ai 15 giorni successivi, quindi fino al 25. 1) IN QUESTO LASSO DI TEMPO SONO COPERTO IN CASO DI INCIDENTI MA NON IN CASO DI MULTE PER ASSICURAZIONE SCADUTA, giusto? - Mettiamo il caso che io non abbia necessità di usare il veicolo, e che esso sia parcheggiato in un box privato: 2) PER QUANTO TEMPO POSSO EVITARE DI PAGARE L'ASSICURAZIONE? Mi sembra di ricordare che l'attestato di rischio vale 5 anni... 3) SE DOPO AVER EFFETTUATO QUALCHE CONFRONTO, LA MIA ATTUALE COMPAGNIA RISULTA ESSERE LA PIU' VANTAGGIOSA, POSSO LASCIARE SCADERE L'ASSICURAZIONE IL 10 APRILE E SOTTOSCRIVERE UN NUOVO CONTRATTO SEMPRE CON LORO DAL GIORNO IN CUI PREVEDO DI TORNARE AD UTILIZZARE L'AUTO, ANCHE SE ESSO è TEMPORALMENTE VICINO, AD ESEMPIO IL 4 MAGGIO? O la compagnia potrebbe retrodatarmi l'inizio del contratto? (NB: parlo di NUOVO contratto, e non di RINNOVO) Grazie a chi mi risponderà!!
Angelo (staff) Scrive:
04/04/2013

A Daniela rispondo che, da agente quale sono, consiglierei di pagare il rinnovo annuale ed eventualmente sospendere dopo qualche giorno la polizza, in modo da evitare qualunque contestazione; però la copertura a mio avviso è presente!!! A Davide rispondo che la legge è chiara dopo la scadenza ci sono i 15 giorni; ma attento dalle mie parti le forze dell'ordine comunque non fanno sconti e spesso fanno multe anche se per legge ci sono i 15 giorni.
davide Scrive:
29/03/2013

ciao scusate sn in scadenza annuale di contratto rc auto e nn ho capito se il giorno successivo posso circolare lo stesso per i 15 giorni o nn posso circolare perche privo di assicurazione il giorno dopo la scadenza rispondete grazie
daniela Scrive:
17/03/2013

lavoro presso una compagnia di assicurazioni e tra impiegati abbiamo visioni diverse sull'interpretazione del nuovo art. 170bis. Il dubbio è questo: se un assicurato ha un sinistro CON COLPA dopo la scadena annuale della polizza MA ENTRO I 15 GG DI COMPORTO e, a seguito dell'incidente, NON RINNOVA LA POLIZZA CON NESSUNA COMPAGNIA..... LA CONTROPARTE DANNEGGIATA VERRA' REGOLARMENTE RISARCITA???
Assifin di Vincenzo Rossi http://assinews Scrive:
11/03/2013

VOGLIO TRANQUILLIZZARE UN PO' TUTTI SULLA TOLLERANZA DEI 15 GG DOPO LA SCADENZA DELLA POLIZZA. INFATTI CON UNA NOTA DEL MINISTERO DELL'INTERNO DI FEBBRAIO 2013 SI E' VENUTO A PRECISARE CHE NON VI SONO PIU' SANZIONI PER CHI CIRCOLA CON IL CONTRASSEGNO SCADUTO NEI 15 GG SUCCESSIVI ALLA SCADENZA DELLA POLIZZA. INFATTI CON LA LEGGE 221 DEL 17/12/2012 SI' E' CONFERMATO X TUTTI L'ESTENSIONE DELLA GARANZIA FINO A 15 GG DOPO LA SCADENZA (A MENO CHE NON VI E' STATA FATTA LA DISDETTA DALLA COMPAGNIA CON TANTO DI RACCOMANDATA.)
staff http:// http://twitter.com/assicurazion Scrive:
25/01/2013

Abbiamo fatto un'indagine in merito al tacito rinnovo dell'assicurazione auto e della sussistenza o meno dei 15 giorni di tolleranza. Ecco cosa ne è venuto fuori: Tacito Rinnovo Assicurazione Auto.
staff http://twitter.com/assicurazion Scrive:
25/01/2013

@michelangelo: in effetti non si tratta del 198 cds, ma dell'art. 170 bis del codice delle assicurazioni. Al primo comma si legge: "Il contratto di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti non può essere stipulato per una durata superiore all’anno e non può essere tacitamente rinnovato, in deroga all’Art. 1899, commi 1 e 2 del Codice Civile". Restando all'interpretazione letterale, sembrerebbe che anche i famosi 15 giorni di tolleranza siano ormai da considerare un ricordo del passato. Da quello che emerge, però, questo periodo di copertura dovrebbe essere mantenuto in vita: per ora non si capisce se sarà un obbligo per le compagnie, oppure la cosa sarà stabilita direttamente nella polizza a seconda dei casi e a discrezione delle compagnie.
Michelangelo Scrive:
24/01/2013

Salve, non sono riuscito a trovare la modifica dell. art 198 cds, può passarmi un link? Comunque volevo chiederle cosa accade in caso di sinistro stradale con torto con assicurazione scaduta da un giorno (con tacito rinnovo), in particolare se e a quale multa si incorre e se i danni ai terzi vengono risarciti, quindi se la copertura è ancora attiva in toto. Grazie
staff http://twitter.com/assicurazion Scrive:
17/01/2013

Salve Simona, dovrebbe essere sufficiente dimostrare di aver pagato il semestre in corso.
Simona Scrive:
16/01/2013

Salve,ho bisogno di chiarirmi le idee.Per cause di forza maggiore nn ho potuto rinnovare la seconda rata semestrale assicurativa per motivi di disoccupazione.Fortunatamente ho ripreso a lavorare ma ho fatto lo sbaglio di circolare con l'assicurazione scaduta,posto di blocco....e da li panico!! Sequestro libretto di circolazione,multa salatissima di € 841,00 e il blocco dell'auto.Il maresciallo mi spiegava che per il dissequestro dell'auto devo pagare la multa e portare una polizza assicurativa di almeno sei mesi,questi mesi dovrebbero partire dal giorno in cui sono stato fermato.Io però il semestre l'ho già in corso (ott 2012/ aprile 2013).All'agenzia assicurativa mi hanno detto che nn possono anticipare i sei mesi perchè ho ancora aperto il contratto precedente,quindi dovrei aspettare aprile per poter rinnovare la polizza.Mi hanno dato 60 giorni di tempo per pagare le multa per il dissequestro dell'auto.Sono in totale confusione,datemi qualche suggerimento,anche perchè l'auto è parcheggiata in un posto isolato e rischierei di nn trovarla più. Grazie mille!!!
staff http://twitter.com/assicurazion Scrive:
09/01/2013

@roberto: sì, si può ridurre la multa per assicurazione scaduta se, entro 30 giorni dalla contestazione della violazione, previa autorizzazione dell'organo accertatore, si provvede alla demolizione e alle formalità di radiazione del veicolo
roberto Scrive:
07/01/2013

salve, ho ricevuto un verbale per l'assicurazione scaduta da 20 giorni. mi è stato contestato l'art.193 circolava alla guida dell'auto sprovvisto di copertura assicurativa. totale della multa 850 euro.. assurdo.. comunque volevo chiederle se c'era un qualsiasi modo per poter ridurre questa multa. la ringrazio in anticipo.
maria Scrive:
07/01/2013

assicurazione scaduta a fine novembre.ci fermano oggi i carabinieti e fanno prelevare il mezzo dal carroatrezzi.dato che risultavano problemi con la voltura dell'auto ci invitanoa seguirli in caserma.cosa si incorre?come multa e interventi vari?grazie
staff http://twitter.com/#!/assicurazion Scrive:
03/01/2013

@Anna: aspetti ancora qualche giorno, ma consideri che la compagnia è tenuta a inviarle l'attestato di rischio entro massimo 30 giorni dalla scadenza della polizza... Nel frattempo la sua auto è coperta da assicurazione fino al 15.mo giorno dalla scadenza, ma ricordi che se circola (o anche solo se la sua auto è parcheggiata su suolo pubblico) in questi giorni, è passibile di multa perché espone un contrassegno scaduto (art. 181 cds)
Anna Scrive:
02/01/2013

Assicurazione scaduta il 29 dicembre 2012(contratto anline) ma non ho ricevuto ancora l'attestao rischi,ho chiamato diverse volte la zurich,mi hanno detto che e stato mandato e che devo solo aspettare ma non arriva niente,io voglio cambiare la compagnia assicurativa,cosa devo fare?per quanto tempo posso circolare ancora e a quali rischi vado incontro?grazie


Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Assicurazioni auto temporanee

L'assicurazione auto temporanea è l'assicurazione per chi utilizza la propria ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet