Collegamenti sponsorizzati

Assicurazione auto rata semestrale non pagata

Che succede se non paghiamo la rata semestrale dell'assicurazione auto?

Pubblicato da
Articolo aggiornato il
Che succede se non paghiamo la rata semestrale dell'assicurazione auto?
Collegamenti sponsorizzati
Suddividere in due rate semestrali il premio dell'assicurazione rc auto è un'opzione che parecchie compagnie concedono ai propri clienti, ma è una formula che incide solo sui tempi di pagamento, non sulla durata del contratto. La polizza assicurativa infatti è sempre annuale, dunque siamo obbligati a pagare la seconda semestralità all'assicurazione se non vogliamo incorrere in una serie di problemi. Vediamo quali...
Innanzitutto il ritardo da parte nostra nel saldo della seconda semestralità dell'assicurazione avrà come prima conseguenza l'invio di una o più sollecitazioni di pagamento, con la minaccia di un'azione legale da parte della compagnia. Ma non è tutto. Se infatti non riusciamo a pagare la rata semestrale entro pochi giorni dalla scadenza riportata sul tagliando applicato sul parabrezza della nostra auto, oltre ai problemi dovuti all'azione legale della compagnia, i guai aumentano perché:
- Non siamo più coperti dalla polizza dopo 15 giorni di ritardo nel pagamento della seconda rata semestrale
- L'auto non può circolare, e non può essere parcheggiata su suolo pubblico (se il vigile si accorge del tagliando scaduto può comminarci una multa per assicurazione scaduta, anche se non stiamo circolando)
- La compagnia non ci invierà il certificato di rischio, e perderemo i benefici accumulati nel tempo sulla nostra classe di merito assicurativa

Come possiamo comportarci se non riusciamo a pagare la rata semestrale dell'assicurazione?
Non avendo la possibilità di pagare la rata semestrale dell'assicurazione ma volendo rimanere nella legalità, l'unica cosa da fare, in attesa di poter in qualche modo saldare il conto, è fermare il veicolo prima che scadano i 15 giorni di tolleranza e parcheggiarlo, se possibile, in un'area privata (un box o un garage ad esempio). Questo ci evita di dover pagare una multa per assicurazione scaduta. Inoltre, sempre lasciando ferma la nostra auto e nel caso che la polizza lo preveda, possiamo considerare anche l'opportunità di sospendere l'assicurazione per riattivarla poi nel momento in cui possiamo permettercelo. In questo caso possiamo controllare sul contratto oppure chiedere direttamente al nostro assicuratore. Difficile invece la strada che porta a un'eventuale cessazione anticipata del contratto assicurativo (ricordiamo infatti che anche se la rata è semestrale, la polizza stipulata è valida un anno), poiché questa può essere accordata solo in casi particolari, come l'alienazione, il furto o la demolizione dell'auto. Si potrebbe vendere l'auto a un terzo ed assicurarla di nuovo a suo nome, magari a rate mensili, ma è un'ipotesi abbastanza ai limiti, oltreché forse poco conveniente perché comporterebbe comunque una spesa per il passaggio di proprietà. 

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Assicurazioni auto temporanee

L'assicurazione auto temporanea è l'assicurazione per chi utilizza la propria ...

Risparmio assicurazione rc auto

In fatto di assicurazioni rc auto, risparmio spesso fa rima con confronto. In ...


Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet